H
O
M
E
PRESENTAZIONE IL PALIO LA RIEVOCAZIONE STORICA FOTO / VIDEO GALLERY
LA CITTA' PALIO E CURIOSITA' ALBO D'ORO IL PROGRAMMA
LE CONTRADE IL PERCORSO COME RAGGIUNGERCI NEWS / BLOG

 

Presentazione

L'associazione "Palio delle Botti" in questa edizione festeggia orgogliosa i 28 anni di storia del "Palio de le Botti" e della Rievocazione Storica della Pentecoste Celestiniana. Traguardo meritorio, raggiunto anno dopo anno con molti sacrifici, dedizione e tanta passione. Nel corso degli anni, l'associazione "Palio delle Botti" si è adoperato ininterrottamente al fine di migliorare, perfezionare e rendere sempre più spettacolare questa festa medievale, cercando di coinvolgere sempre di più la cittadinanza e farla sentire parte integrante della manifestazione.

 E' diventato un appuntamento di rilievo, molto atteso, non solo per la città di Corropoli, ma per tutta la Regione Abruzzo. Questo crescendo ha permesso all'Associazione Palio, che aderisce alla Federazione Nazionale Giochi Storici, di essere apprezzata e invitata nell'ambito delle Rievocazioni e Giochi Storici in campo nazionale.

Altro importante traguardo raggiunto è quello di essere membri dell'"Associazione Nazionale Palio delle Botti Città del Vino", dove la Città di Corropoli, aggiudicandosisia il 2° che il 3° Palio Nazionale si è già qualificata, per disputare il 4° PALIO NAZIONALE DELLE BOTTI CITTA' DEL VINO che si disputerà il prossimo 26 Settembre 2010 a Lanuvio (Roma).

La manifestazione si articolerà in due momenti: - l’aspetto religioso con solenne celebrazione della Santa Messa che avrà luogo Domenica 18 luglio ore 18.00, presso il Santuario Mariano della Madonna del Sabato Santo, è un atto di ringraziamento delle genti di Corropoli per il proficuo raccolto dei frutti della terra. Si è voluto in questo contesto mettere a fuoco quei personaggi storici, che nel 1500 circa, furono protagonisti della Rievocazione, come la figura di Donna Isabella Piccolomini d’Aragona, duchessa di Atri e patrona di Corropoli, di Andrea Matteo III Duca di Acquaviva, dei monaci Celestini ed altri personaggi non secondari elencati nelle vetusche pergamene e manoscritti dell’antica Abbazia di Santa Maria di Mejulano.  Nei momenti salienti della cerimonia avverrà l’accensione del Cero Votivo, la consegna dei doni della terra alla chiesa, la benedizione delle contrade e dei drappi 2010;

- l’aspetto ludico avrà luogo Domenica 25 luglio ore 19.30 in Piazza Piè di Corte dove preceduto da un corteo storico di oltre 250 figuranti, avverrà l’annuncio “De lo spectaculare Ludo de le Botti” da parte del Magistrato e quindi la sfida tra le Contrade per conquistare il “drappo” della vittoria.

Questo sito edito dall’Associazione vuole essere motivo qualificante per dare una veste più adeguata all’importanza della manifestazione, unitamente ad un rinnovato interesse dei contradaioli affinché questo nostro “palio delle contrade” possa essere sempre di più espressione di attaccamento alle tradizioni storico culturali della nostra città.

Un particolare riconoscimento va al sindaco e all’amministrazione comunale di Corropoli per la fattiva partecipazione nell’allestire l’edizione 2010. un sentito grazie alla Regione Abruzzo, all’Amministrazione Provinciale di Teramo, agli sponsor, associazioni e privati, che hanno a vario titolo contribuito alla riuscita di tutta la manifestazione. Grazie a tutti i figuranti del corteo storico che ogni anno si migliorano sempre di più, ma soprattutto bravi agli spingitori delle botti, piccoli e grandi, delle varie contrade che sfidandosi a tempo esaltano le caratteristiche del nostro prestigioso Palio de le Botti.

Il Presidente Claudio Compagnoni

 

 

Associazione "Palio delle Botti" - Corropoli (TE) - Largo Cesare Battisti, 3 - Tel. 0861.856293 - info@paliodellebotti.com